Una papera salva l’Avezzano: col Monticelli è 1-1

L’Avezzano di Federico Giampaolo non sa vincere. Ad essere più drastici, i biancoverdi faticano persino a fare gol. L’ultima recita al Dei Marsi ha messo in luce tutti i limiti del nuovo undici marsicano, salvato soltanto da una papera del portiere del Monticelli Rinaldi su un tiro di Pellecchia che ha regalato il pareggio a Branicki e compagni. Un punto arrivato dopo che i marchigiani avevano sbloccato il match grazie al rigore realizzato da Pedalino sul finire del primo tempo. 2 punti in tre partite e casella dei gol fatti ferma a uno. L’avvio di stagione dell’Avezzano è tutto qui.

Dos Santos c’è ma non incide, il Monticelli passa di rigore – Tra le fila biancoverdi, mister Giampaolo è costretto a rinunciare agli squalificati Fanti e Verruschi. Spazio ad un 3-5-2 che a tratti diventa un canonico 4-4-2, con l’esordio tra i pali di Lombardi e la retroguardia a tre composta da Menna, Sbardella e Tariuc. Sulle fasce, largo a Lombardo e D’Eramo, con Cerone, Cezsay e Persia a dare sostanza in mediana. In avanti spazio al tandem offensivo Branicki-Dos Santos, con il brasiliano all’esordio da titolare. Nel Monticelli, fuori Sosi per squalifica e prima assoluta dell’esperto Mallus, con Guerra e Pedalino di punta. Si gioca su un terreno perfetto, fresco di rizollatura da parte della società di via Ferrara. Nei primi minuti di gioco, l’Avezzano tenta di fare la partita ma di pericoli per i marchigiani se ne contano ben pochi. Il centrocampo biancoverde dà qualità e sostanza, ma è sull’intensità che Giampaolo dovrà lavorare. All’11’ è Cezsay ad avere la prima occasione limpida della partita, ma il centrocampista del Gambia tentenna invece di tirare favorendo l’intervento della retroguardia marchigiana. Il gioco prosegue tra un errore e l’altro, con la mediana biancoverde che fatica a costruire e Branicki è costretto ad indietreggiare per trovare palloni giocabili. Il risultato è l’isolamento totale del compagno di reparto Dos Santos, non ancora al meglio fisicamente e sempre nella morsa dei centrali del Monticelli. Fatto sta che l’Avezzano si rende pericoloso soltanto con due conclusioni di Cerone, entrambe fuori alla sinistra di Rinaldi. Tra un mugugno e l’latro, il primo tempo sembra scorrere agli archivi fino a quando al 45′ Sbardella non atterra in area Guida. Rigore per gli ospiti che Pedalino realizza con freddezza. Il pubblico del Dei Marsi fischia per l’ennesimo primo tempo regalato agli avversari.

Pellecchia impatta bene, Rinaldi regala il pareggio – Il secondo tempo inizia senza Branicki, sostituito da Guerra. I padroni di casa provano a spingere ma il gioco latita, complice una squadra allungata e senza filtro a centrocampo, calato drasticamente e in totale balia del Monticelli. Dopo 18 minuti arriva, però, l’acuto: il neo entrato Pellecchia calcia da fuori, Rinaldi non trattiene e la frittata è fatta. Primo gol in campionato per i biancoverdi. La spinta del pubblico non serve agli uomini di Giampaolo che faticano nuovamente a trovare spazi nella metà campo avversaria. In molti tra gli undici di casa hanno la spia della riserva accesa e ne risente la manovra, lenta e con gli esterni che non hanno mai soluzioni in mediana. Ad andare vicino al vantaggio è il Monticelli con un colpo di testa alto di Cocchieri sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’unico pericolo per la porta marchigiana arriva al 41′ con un tiro di D’Eramo di poco a lato. Al 45′ l’Avezzano rimane anche in 10 dopo il fallo da ultimo uomo di Menna su Guerra. Prestazione troppo poco incoraggiante per una squadra che ambisce alle zone alte della classifica. E il Dei Marsi è già una pioggia di fischi.

Due punti in tre partite e domenica c’è la capolista – Secondo punto in campionato per l’Avezzano che domenica prossima è atteso alla durissima trasferta di Pesaro contro la Vis Pesaro, capolista a punteggio pieno e candidata principale alla vittoria finale. La partita peggiore nel momento peggiore. Salvo miracoli.

Tabellino

Avezzano – Monticelli 1-1

Marcatori: Pedalino (M) (rig.) al 46’pt, Pellecchia (A) al 18’st

Avezzano: Lombardi, Menna, Lombardo, Cerone (dal 36’st Bianciardi), Tariuc, Sbardella, D’Eramo, Persia, Dos Santos (dal 40’st Acatullo), Branicki (dal 1’st Guerra), Cezsay (dal 5’st Pellecchia). Allenatore Giampaolo.

Monticelli: Rinaldi, Castellana, Cappelli (dal 25’st Gabrieli), Mallus (dal 26’st Gesuè), Terrenzio, Cocchieri, Bontà, Iachini (dal 29’st Di Giorgio), Pedalino, Guida (dal 29’st Ninte), Guerra. Allenatore Stellone

Arbitro: Franck Tchato di Aprilia

Assistenti: Russo di Torre Annunziata – Fresa di Battipaglia

I biancoverdi sotto la Curva Nord dopo il fischio finale

Luca Pulsoni

 

MarsicaSportiva.it iscritta al N° 1 - 2014 del registro Stampa del Tribunale di Avezzano