PROMOZIONE, GIR. A. CELANO – PUCETTA PRIMO DERBY STAGIONALE. IL MISTER DEL S. GREGORIO, DE ANGELIS: “SARA’ UNA BELLA PARTITA”

La tribuna dello stadio Piccone

La tribuna dello stadio Piccone

Domenica al Piccone di Celano si terrà il primo derby stagionale del campionato di Promozione, Celano F.C. Marsica contro il Pucetta, una partita che offre diversi spunti di riflessione. Intanto per i gialloblù sarà il primo storico derby in questa categoria, che verrà disputato contro una squadra forte come quella castellana. Infatti i biancoazzurri hanno avuto una partenza sprint in campionato con 3 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Le tre vittorie sono giunte a Mutignano dove la formazione di mister Loreto Ciaccia ha fatto la voce grossa con un netto 5 a 1, in casa contro il Sant’Omero Palmense per 2 a 0 ed in trasferta contro la Nuova Santegidiese per 0 a 4. Il pareggio interno per 1 a 1 contro il San Gregorio e la sconfitta di misura per 1 a 0 contro il rullo compressore Fontanelle gli unici passi falsi dei castellani. Curri e Di Girolamo hanno segnato sette degli undici gol messi a segno in cinque gare dai biancoazzurri, una media di oltre due gol a partita. Oltre alle frecce di Loreto Ciaccia, mister Giordani dovrà anche pensare a come neutralizzare la fonte del gioco celanese nella persona dell’ex Avezzano Luca Di Genova.

Il Pucetta è una delle matricole della stagione e si affaccia per la prima volta nella storia in questa competizione. I gialloblù hanno tre punti in classifica frutto della vittoria sul Sant’Omero Palmense di domenica scorsa, vittoria che serve a regalare serenità a Giordani e ai suoi giocatori. Il Pucetta ha completamente sbagliato le partite in casa della Virtus Teramo, dove ha perso per 5 a 0 e il match casalingo contro un avversario alla portata come l’Alba Montaurei per 1 a 3. Di tutt’altro tenore invece le prestazioni sfoderate nelle altre partite, contro il Mosciano all’esordio e nella trasferta di San Gregorio, in cui il Pucetta non ha affatto demeritato. I gialloblù cominciano a prendere le misure a questo campionato e sta sbocciando il fiore di Luca Morgante, attaccante classe ’99, che nelle ultime due uscite è andato a rete. Inoltre il Pucetta ha recuperato anche diversi giocatori rispetto ad inizio campionato, come Colella e Liberati, ha spostato Zazzara nel suo ruolo naturale e Incerto e Cordischi, due giocatori dalle caratteristiche diverse, iniziano ad ingranare e ad offrire a Giordani possibilità di cambiare soluzione tattica.

Abbiamo raggiunto Roberto De Angelis, allenatore del San Gregorio, squadra che, oltre al Sant’Omero Palmense, ha affrontato entrambe le formazioni. “Celano-Pucetta prevedo che sarà un bel derby” ha detto il mister aquilano che prosegue “Il Celano è un’ottima squadra. Ha gente di categoria superiore, giocatori di gamba, sono ben messi in campo ed è una squadra che reputo pronta e attrezzata per la categoria. Il Pucetta anche la vedo bene nonostante la classifica. E’ una squadra anagraficamente più anziana e dunque più esperta rispetto al Celano, pur essendo una neopromossa. A San Gregorio comunque i gialloblù hanno disputato un’ottima gara e, onestamente, meritavano di vincere, mentre invece hanno perso. Invece ad esempio a Celano avremmo meritato noi il successo ed invece è finita in pareggio. Pronostico? Be’ per un legame affettivo che ho con mister Gianluca Giordani e col mio ex giocatore Mirko Di Fabio (e anche perché una diretta concorrente alle zone alte della classifica aggiungiamo noi ndr), mi auguro che vinca Pucetta. Sono sicuro che sarà davvero una bella partita visto che poi le squadre marsicane hanno quella cattiveria calcistica che solitamente manca alle aquilane.”

Le redazioni de Ilfaro24.it e MarsicaSportiva.it seguiranno la partita per raccontarla più fedelmente possibile con immagini e interviste ai protagonisti. Seguiteci sulle rispettive pagine Facebook

Vincenzo Chiarizia

MarsicaSportiva.it iscritta al N° 1 - 2014 del registro Stampa del Tribunale di Avezzano