L’Avezzano replica a Cassese e Rullo: “Poca professionalità”

L’Avezzano Calcio replica a Luca Cassese. Dopo le dichiarazioni rilasciate in esclusiva a MarsicaSportiva.it dal difensore, in cui veniva attribuita alla “disorganizzazione del club” il motivo del suo addio e di quello di Erminio Rullo, la società di via Ferrara ha risposto accusando i due calciatori di poca professionalità oltre che mancanza di rispetto nei confronti dei compagni, della società stessa e in particolare dei tifosi, per aver abbandonato la squadra a pochi giorni dall’esordio in campionato.

Questo il comunicato diffuso dall’Avezzano Calcio.

“La societa’ biancoverde, in risposta alla sola parola “disorganizzazione” usata da Cassese e Rullo in un articolo su Marsica Sportiva, specifica che fa sorridere quanto dichiarato in quanto i ragazzi abitavano in un appartamento confortevole e si recavano regolarmente nei locali convenzionati con la societa’ per i pasti. Sono stati debitamente pagati per il lavoro svolto. Tuttavia sono stati poco professionali lasciando la squadra a pochi giorni dall’esordio e cosi non avendo rispetto della citta’, dei compagni, della societa’ e dei tifosi in particolar modo. Crediamo di essere pronti a rimpiazzare, con atleti altrettanto capaci, queste assenze per raggiungere l’obiettivo prefissato a inizio stagione”.

MarsicaSportiva.it iscritta al N° 1 - 2014 del registro Stampa del Tribunale di Avezzano